Il telo pacciamatura è un oggetto utilizzabile in agricoltura e in giardinaggio che consente di effettuare la pacciamatura in modo semplice ed efficace. 

Va applicato sul terreno, in modo da apportare benefici considerevoli agli ortaggi o altri vegetali coltivati.

La pacciamatura è utile per i seguenti motivi:

  • Impedire la crescita delle erbe infestanti;
  • Mantenere il giusto grado di umidità nel suolo;
  • Evitare la formazione della crosta superficiale;
  • Ridurre il compattamento del terreno;
  • Rendere più mite la temperatura del suolo;
  • Proteggere la terra da erosione e pioggia battente;
  • Ridurre la presenza dei parassiti su piante e ortaggi:
  • Ridurre la possibilità che i vegetali coltivati sviluppino malattie.

Questi benefit sono resi possibili proprio grazie al già menzionato telo, che tra le altre cose copre lo spazio che serve alle erbe infestanti per nascere e crescere (anche perché riduce l’ingresso dei raggi solari nelle parti del suolo che copre), protegge il terreno coperto, offre una protezione significativa alle radici dei vegetali nei confronti del freddo.

Per maggiori informazioni sulla pacciamatura e sul telo pacciamante, consigliamo di leggere i prossimi paragrafi del presente articolo. Inoltre, in questo testo suggeriamo anche alcuni ottimi teli da pacciamatura da poter acquistare.

L’IMPORTANZA DELLA CURA DI PIANTE E ORTAGGI

La cura di piante e ortaggi è fondamentale affinché i vegetali coltivati crescano sani e rigogliosi.

Il telo per la pacciamatura può essere utilizzato sia nell’ambito dell’agricoltura che del giardinaggio, e la pacciamatura rappresenta un’operazione davvero molto utile per potersi prendere cura dei propri ortaggi e delle piante, rientrando senza alcun dubbio tra le tecniche consigliabili per consentire a queste ultime la migliore crescita possibile, riducendo il numero di interventi di manutenzione da effettuare.

Evitare che ci siano le erbacce, irrigare periodicamente, controllare lo stato del terreno: si tratta di operazioni di manutenzione fondamentali, che a seconda dei casi possono essere ridotte nella frequenza o facilitate, proprio grazie a un telo pacciamante o all’operazione di pacciamatura in genere.

COME SI EFFETTUA LA PACCIAMATURA CON IL TELO

La pacciamatura può essere fatta in vari modi, e uno dei più efficaci è rappresentato dall’utilizzo del telo pacciamante. Si tratta di un accessorio che va predisposto in quelle parti del terreno che circondano i vegetali coltivati, allo scopo di proteggere loro e lo stesso terreno.

Prima di applicarlo, è necessario effettuare delle operazioni preliminari. La prima consiste nello zappare a dovere tutta l’area da coprire, per rendere il terreno morbido. La seconda sta nell’innaffiare il terreno in modo abbondante, per poi stendere il telo su tutta l’area (o le aree) da coprire.

Una volta steso il telo, è importante fissarlo al terreno per evitare che il vento lo rimuova, oppure lo danneggi. Per fare questo, occorre scavare dei solchi sul perimetro dell’area del terreno coperto, inserire le estremità del telo all’interno di tali solchi, e quindi prendere il terreno di scavo e coprire i solchi

Fatto ciò, occorre effettuare dei buchi per le piante. Per l’utilizzo del telo è possibile mettere a dimora i vegetali da far crescere prima dell’operazione di pacciamatura, ma è anche possibile procedere in seguito, dopo aver fatto i buchi al telo già steso e fissato al terreno. 

I teli biodegradabili vengono gradualmente assorbiti dalla terra, mentre quelli ottenuti con materiali non biodegradabili devono essere tolti manualmente quando giunge il momento di rimuoverli.

L’applicazione del telo per pacciamare è utile sia nei mesi caldi che freddi. Quando fa freddo, tra le altre cose, il telo protegge le radici e il colletto dei vegetali coltivati, mentre quando fa caldo mantiene un buon livello di umidità del terreno, limitando le annaffiature necessarie che occorrono per i vegetali.

CARATTERISTICHE DEL TELO PACCIAMANTE

Come evidenziato in precedenza, il telo pacciamante è un oggetto da stendere sul terreno, per proteggere il suolo da varie problematiche, e offrire protezione anche alle piante e ortaggi che circonda, facendoli crescere al meglio.

Un telo pacciamante può essere di vari materiali: polietilene, polipropilene, poliestere, fibre naturali, tessuto, e tessuto non tessuto.

Si può scegliere in base a come meglio si reputa opportuno, in relazione a: resistenza, dimensioni, colore, rapporto qualità/prezzo, ecc.

Vale anche la pena evidenziare che in giardino, ma anche nell’orto se lo si desidera, è possibile pensare pure all’estetica, puntando su teli che siano di colori che ben si addicano al contesto naturale circostante.

Un buon telo per la pacciamatura è resistente ai raggi UV e anche al calpestio

Esistono modelli impermeabili e altri che invece lasciano passare l’acqua: in questo caso, la scelta su quale utilizzare va effettuata in relazione alle specifiche esigenze, considerando anche le condizioni ambientali del luogo in cui si trovano le piante e il terreno da proteggere.

I MIGLIORI TELI PER PACCIAMATURA A UN BUON PREZZO: LA NOSTRA CLASSIFICA

Di seguito offriamo un elenco di ottimi teli pacciamanti, attraverso i prossimi sottoparagrafi. Sono elencati dalla quinta alla prima posizione, sulla base della nostra speciale classifica.

TENAX TELO ANTIERBACCE 1,60 X 5 M

Il telo antierbacce Tenax è un ottimo accessorio per la pacciamatura, anche perché è molto robusto. Ha le seguenti dimensioni: 1,60 x 5 metri, ed un prezzo accessibile. Realizzato con polipropilene, pesa 105 grammi al metro quadro.

La variante qui proposta è di colore verde, con righe ben visibili.

Consente di effettuare la pacciamatura in maniera efficace, e i suoi utilizzatori lo reputano un ottimo accessorio, anche in relazione al suo costo.

Non è impermeabile, ma evita la crescita delle erbacce. È resistente al calpestio e ai raggi UV, mantiene costante l’umidità interna al suolo (limitando la frequenza delle irrigazioni da effettuare in estate), e favorisce sia la crescita delle radici che il benessere dei vegetali che è chiamato a proteggere. 

Può essere tagliato facilmente, sia con le forbici che con un taglierino

TELO PACCIAMATURA 1,6 X 10 M

Il telo pacciamatura 1,6 x 10 metri qui preso in esame, si caratterizza per essere di colore nero con strisce di marcatura. Pesa circa 100 grammi al metro quadro.

Il materiale con cui è stato realizzato è il polipropilene. Ha una buona resistenza agli strappi e alle alte temperature. Offre una significativa protezione ai raggi UV. Non è impermeabile: di conseguenza, lascia passare l’acqua.

Impedisce, con molta efficacia, la nascita e lo sviluppo delle erbacce nei punti in cui viene collocato.

Si tratta di un prodotto valido, che merita di essere preso in considerazione per l’acquisto, anche in relazione al suo prezzo, il quale si rivela alla portata di tutte le tasche.

AGRIPLAST TELO PACCIAMANTE BIODEGRADABILE 200 x 1 M

Per quanto riguarda il telo pacciamante Agriplast qui preso in esame, c’è da dire che uno dei suoi aspetti più importanti da considerare è il materiale con cui è stato realizzato, che risulta completamente biodegradabile. Di conseguenza, una volta applicato è anche possibile non rimuoverlo più, dal momento che si può decomporre nel terreno.

Ha una lunghezza di 200 metri ed è largo 1 metro. È disponibile nel colore nero, ed effettua egregiamente tutte le funzioni che sono utili ai fini della pacciamatura. 

Pertanto, si rivela ottimo per prevenire la crescita delle erbe infestanti, per proteggere il suolo da un eccesso di raggi UV, per evitare gli effetti negativi causati dall’eventuale calpestio del terreno. In più aiuta a mantenere il terreno sempre in buone condizioni per quanto concerne la crescita dei vegetali da tutelare, perché, tra le altre cose, consente un microclima interno al suolo ottimale sia in fatto di umidità (in estate), che di calore (in inverno).

Pur essendo biodegradabile, è capace di durare per molto tempo. Occorre prestare un po’ di attenzione quando lo si utilizza, perché potrebbe strapparsi, ma possiamo comunque affermare che si tratta di un buon accessorio (anche) in relazione al suo prezzo. 

Quindi, se si desidera un telo efficiente, con materiali non inquinanti, a un prezzo basso, l’oggetto in questione può tranquillamente essere preso in considerazione per l’acquisto.

TELO PACCIAMATURA 105 X 100 M

Il telo pacciamatura 105 x 100 metri oggetto di questo sottoparagrafo, è un prodotto molto valido per pacciamare il terreno del proprio orto o giardino.

Si caratterizza per il fatto di essere molto robusto ed impermeabile, e quindi resistente al calpestio, ai raggi UV, e alla pioggia.

È di colore prevalentemente nero, ma è decorato con dei quadrati dai bordi di colore verde acqua e nero.

La maggior parte degli utilizzatori si reputa soddisfatta del suo utilizzo, ed è sicuramente un prodotto che vale la pena di prendere in considerazione per l’acquisto.

FIXKIT TELO PACCIAMATURA 1 X 50 M

Il telo per pacciamatura Fixkit è ottenuto con un tipo di materiale detto tessuto non tessuto. 

Molto resistente agli strappi e ai raggi UV, permette tra le altre cose di impedire la crescita delle erbe infestanti con grande efficacia.

Offre anche una valida protezione contro gli agenti atmosferici e il calpestio, e migliora il microclima del suolo sul quale viene steso. Ha un’ottima traspiranza ed impermeabilità. 

Le sue misure sono le seguenti: 1 metro x 50 metri. Il suo peso, senza imballaggio, è pari a 7,13 Kg. 

È di colore nero, ed è decorato con dei quadrati.

Questa guida è aggiornata al: