Per posizionarsi sul mercato le aziende devono sfruttare le potenzialità di internet, tuttavia bisogna farlo con un approccio strategico, curando ogni dettaglio in modo professionale. Il sito web aziendale è uno strumento molto potente, ma deve essere ottimizzato per i motori di ricerca e offrire un’esperienza adeguata agli utenti.

In questo campo non è possibile lasciare spazio all’improvvisazione, soprattutto se si vogliono raggiungere dei risultati soddisfacenti, per questo motivo è necessario affidarsi a dei consulenti SEO esperti come Roberto Serra.

Professionista del settore specializzato nel lancio di progetti digitali, nel corso della sua attività pluriennale ha messo a punto una serie di strategie SEO per ottimizzare i sito web aziendali.

Il metodo di Roberto Serra per il posizionamento strategico dei siti web

Come mostra il sito di Roberto Serra all’interno delle numerose guide pubblicate sull’argomento, avviare un progetto online al giorno d’oggi è particolarmente complesso. Il web non è lo stesso di 10 anni fa, ma si tratta di un ambiente competitivo, in cui la progettazione, gli investimenti e la professionalità rappresentano la chiave per il successo di un business digitale.

Prima di ottimizzare il sito web è fondamentale partire dall’analisi strategica, realizzando una SEO Audit completa per studiare il mercato. Attraverso la keyword research è possibile ottenere informazioni essenziali per la pianificazione del portale, con l’obiettivo di creare una struttura adeguata fin dall’inizio. Questo modus operandi è più efficace e meno costoso, in grado di fare la differenza nel lungo termine in modo significativo.

In particolare è necessario comprendere il mercato, trovare le nicchie giuste, valutare il tipo di investimenti richiesti per ottenere risultati soddisfacenti e capire quali sono le tempistiche realistiche per raggiungere gli obiettivi prefissati. Spesso si è portati a credere che nel settore digitale sia tutto più semplice, tuttavia la realtà è ben differente.

Il web moderno è complesso, la concorrenza spesso è elevata e sono richieste risorse considerevoli in base alla nicchia e alle aziende presenti. Con una SEO Audit adeguata, attività in cui Roberto Serra è specializzato da anni, è possibile gettare le basi per un progetto con un potenziale in linea con le proprie aspettative, per evitare gli sprechi e l’avvio di business non profittevoli.

L’importanza della SEO on page per aumentare l’esperienza degli utenti

Partendo dal presupposto di aver eseguito una corretta SEO Audit, con una keyword research completa e dettagliata alle spalle, l’approccio professionale prevede un lavoro metodico su una serie di aspetti SEO on page. Queste attività sono rivolte al miglioramento della user experience, per offrire un’esperienza soddisfacente agli utenti che visitano il sito web.

Il focus sono ovviamente i contenuti del portale, i quali devono posizionarsi per le parole chiave strategiche in base al settore di riferimento e agli obiettivi del progetto digitale. Le risorse pubblicate devono offrire risposte alle domande degli utenti, proponendo soluzioni ai problemi delle persone, assicurando una qualità elevata e la presenza di elementi in linea con le esigenze degli utenti.

L’ottimizzazione SEO dei contenuti prevede alcuni accorgimenti, al fine di aumentare il posizionamento sui motori di ricerca, come l’inserimento di tag, titoli e sottotitoli adeguati, l’uso corretto delle keyword e di risorse multimediali come foto e video, se utili per la user experience. Allo stesso tempo bisogna cercare di mantenere alto l’engagement, affinché il tempo di permanenza nel sito sia adeguato.

Come indicano le guide SEO di Roberto Serra, è importante utilizzare i link interni per migliorare l’esperienza degli utenti nel portale, fornendo collegamenti utili con i contenuti correlati che arrivino in profondità nel sito web. Da non sottovalutare è anche l’aspetto responsive della piattaforma, la quale deve garantire una navigazione ottimale da qualsiasi dispositivo fisso o mobile utilizzato per accedere al sito.

La SEO off-page: come migliorare il ranking di un sito web

Un altro aspetto importante legato alle strategie di ottimizzazione riguarda la SEO off-page, attività che aiutano ad aumentare l’autorevolezza del sito web per migliorarne il ranking. In questo caso bisogna occuparsi della link building, delle Digital PR e delle social mention, lavorando sul rafforzamento del brand e la costruzione di un marchio riconosciuto.

Nel portale web di Roberto Serra è possibile trovare un’intera sezione dedicata a queste pratiche, segno della loro importanza per il posizionamento dei siti web. Nonostante Google utilizzi oltre 200 fattori di ranking per analizzare i portali e le pagine web, i link esterni rappresentano ancora oggi uno dei principali aspetti in grado di determinare l’autorevolezza di un sito.

Si tratta però di un’attività delicata, che bisogna saper gestire in modo professionale per evitare penalizzazioni e utilizzare le risorse in maniera oculata. In particolare servono esperienza nel settore, i contatti giusti, capacità di analisi e pianificazione strategica. Ogni azione deve essere bilanciata alla perfezione, in questo modo è possibile ottenere risultati duraturi.

Con le social mention e le Digital PR è possibile invece lavorare sul brand, per rafforzare il marchio agli occhi di Google e degli utenti. In questo caso si può ricorrere a collaborazioni, partecipazioni ad aventi, offrire materiale informativo gratuito di qualità e sfruttare le potenzialità dei social network, attraverso una strategia ibrida che usa tanto le opzioni offline quanto le opportunità online.

Perché rivolgersi a un consulente SEO esperto?

Per ottimizzare un sito web aziendale è indispensabile un approccio omnicomprensivo, partendo dalla SEO Audit per poi passare alla pianificazione dei contenuti, all’indicizzazione del portale e occuparsi di tutti i fattori che incidono sul posizionamento del sito. Ogni azione deve essere realizzata partendo da analisi accurate, utilizzando gli strumenti a disposizione e l’esperienza professionale per capire come muoversi nel modo giusto.

È evidente come il supporto di consulenti SEO come Roberto Serra sia fondamentale, soprattutto se non si vogliono sprecare tempo e risorse. L’assistenza qualificata consente di pianificare progetti digitali soltanto se hanno del potenziale, definendo ogni aspetto del sito web in base alle indicazioni dello studio del mercato, degli utenti e delle parole chiave, per affrontare un mercato competitivo debitamente attrezzati.

Questa guida è aggiornata al: