Ti stai chiedendo a casa server un estrattore di succo?

Scopriamo a che server un estrattore e quali sono i suoi innumerevoli vantaggi in questa guida.

 

A cosa server?

a cosa server un estrattoreUno degli elettrodomestici più importanti in cucina è sicuramente rappresentato dall’estrattore di succo. L’estrattore  consente di estrarre il succo di frutta e verdura in modo semplice e veloce, senza fatica e in poco tempo.

L’estrattore di succo a freddo consente di estrarre l’acqua organica dalla frutta e verdura ad un’alta velocità ma senza surriscaldamento, proprio per non danneggiare le micro sostanze nutritive presenti nella frutta e nella verdura.

L’estrattore di succo, consente infatti di preparare un succo ricco di sostanze nutritive naturali, senza alcuna fatica e attraverso una serie di funzionalità e di velocità programmate.

Un estrattore di succo rappresenta un elettrodomestico davvero efficace, perché consente di estrarre il succo da quasi tutti i tipi di ortaggi e verdure, grazie ad un meccanismo intelligente che permette di spremere al massimo l’ortaggio e di separare il succo dalla parte corposa del frutto (in questo modo verrà estratta unicamente la sostanza liquida, ma il succo sarà privo di pezzi di frutta o buccia).

 

Leggi anche: Il funzionamento di un estrattore di succo

 

I VANTAGGI 

Solitamente si sceglie un estrattore di succo perchè si tratta di un elettrodomestico intelligente, la cui vendita è aumentata in modo rilevante negli ultimi anni, complice l’importanza della frutta alla base dell’alimentazione sana e quotidiana.

 

Leggi anche: Quali ricette si possono fare con un estrattore di succo?

 

Al giorno d’oggi noi tutti tendiamo a seguire un’alimentazione corretta, consapevoli dell’importanza della frutta all’interno di un’alimentazione corretta, che per essere equilibrata deve comprendere almeno 3 o 4 frutti freschi al giorno e deve inserire un’apporto di fibre e sali minerali.

  • Ma molte persone non gradiscono il consumo di frutta solida, ricorrendo spesso a prodotti preconfezionati o comunque industriali (come ad esempio la frutta frullata in scatola o il succo confezionato).
  • L’estrattore vi permette di ottenere frutta e verdura al 100% naturali e senza conservanti industriali.
  • La frutta e la verdura è alla base di una buona dieta alimentare e aiutano anche a rinforzare il sistema immunitario e a prevenire diverse patologie

Proprio per questo l’estrattore di succo è in grado di migliorare la nostra vita e cambiare il rapporto con il cibo, per indurci ad un’alimentazione corretta ed equilibrata, che includa l’apporto di benefiche vitamine per l’organismo contenute in frutta e verdura.

  • L’estrattore di frutta è un ottimo rimedio per coloro che hanno poco tempo da dedicare alla cura del proprio benessere fisico, ma che non vogliono rinunciare al piacere e ai benefici della frutta fresca.
  • L’utilità di questo elettrodomestico si ricava anche da un altro elemento, ovvero dal fatto che permette di ottenere un prodotto fortemente digeribile e leggero, considerando che frutta e verdura, essendo alimenti ricchi di fibra, richiedono spesso tempi di digestione piuttosto elevati, che vanno dalle tre alle quattro ore. La digestione di un succo liquido è invece piuttosto ridotta e ben tollerata dall’organismo, perché non supera in genere i 15/20 minuti. Assumendo direttamente la sostanza liquida si riducono i tempi di digestione e di assorbimento delle vitamine, e conseguentemente si riduce il rischio di acidità, di gastrite o reflusso gastrico nei soggetti predisposti a tali problematiche).
  • L’estrattore di succo rappresenta un’ottima soluzione per coloro che, lavorando, o avendo la necessità di assumere la frutta in forma liquida per motivi di salute, non hanno tempo da dedicare alla preparazione manuale di succhi di frutta o di verdura, diventando un ottimo alleato per la salute e la prevenzione di fastidiosi malanni stagionali.
  • Ricerche scientifiche hanno anche rilevato che l’assunzione regolare ed equilibrata di frutta fresca può ridurre sensibilmente il rischio di cancro, anche perché alcune sostanze presenti naturalmente nella frutta sono in grado di agire direttamente sulle cellule, riducendo il rischio dell’insorgenza di varie patologie).

Leggi anche: Quanto conta la velocità di un estrattore di succo?

 

Perchè acquistare un estrattore di succo?

 

I vantaggi derivanti dall’acquisto di un estrattore di succo possono dunque essere riassunti nei seguenti:

• massimizzazione e velocità di spremitura
• risparmio di costi 
• mantenimento delle caratteristiche nutritive della frutta
• rispetto dell’ambiente

La massimizzazione e la velocità della spremitura sono dati dal fatto che l’estrattore consente di ottenere più del 30% di succo rispetto ad una comune centrifuga. Infatti, il risparmio dei costi è dato dal fatto che con un estrattore, in genere, un litro di succo si ricava da un quantitativo molto ridotto di frutta, o comunque impiegando una quantità decisamente minore rispetto a quella richiesta da un frullatore o da una centrifuga.

 

Leggi anche: Centrifuga o estrattore?

 

Proprio perché l’estrattore spreme al massimo la frutta o la verdura, con un considerevole risparmio dei costi. L’estrattore permette dunque di ricavare più succo rispetto ad altri elettrodomestici simili, perché questi ultimi sono in genere più lenti e dunque richiedenti un maggiore quantitativo di prodotto.

 

Leggi anche: Come si usa un estrattore di succo?

Articolo aggiornato al: