In questo particolare periodo storico la connessione internet sta vivendo un vero e proprio momento d’oro: mai come oggi, infatti, è stato possibile sfruttare i vantaggi della rete a condizioni particolarmente vantaggiose. Grazie agli straordinari progressi della tecnologia, tantissimi cittadini utilizzano internet a notevole velocità e, da questo punto di vista, il plauso spetta soprattutto alle imprese che hanno investito per prime nel settore IT.

Per assicurare ai dipendenti la possibilità di svolgere l’attività lavorativa in modo adeguato, sempre più aziende stanno optando per l’installazione nei propri uffici della connessione di rete a fibra ottica. Questa è la soluzione ideale che permette ai dispositivi elettronici di comunicare tra loro a una velocità particolarmente elevata, con una notevole riduzione dei tempi e dei costi del lavoro

Tra le soluzioni più richieste, si può annoverare indubbiamente la fibra di Fastweb, che garantisce prestazioni ottimali ed è offerta da una realtà che è un vero e proprio leader del settore delle comunicazioni, anche grazie alla sua volontà di investire costantemente in innovazione e ricerca.

Fibra ottica: caratteristiche e vantaggi

Quando si parla di fibra ottica si fa riferimento a un materiale specifico, in cui sono presenti dei filamenti sottili, costruiti con una tecnologia avanzata che permette loro di trasportare dati a velocità elevate. I cavi realizzati in fibra ottica vengono interrati così da collegare le singole abitazioni alle “centraline di prossimità”: edifici che a loro volta hanno il compito di ricevere il segnale dalle centrali e redistribuirlo.

Anche la precedenteconnessione ADSL sfruttava un cavo, realizzato però in rame e legato all’utilizzo di tecnologie differenti: con l’ADSL, infatti, si sfrutta la linea telefonica tradizionale, mentre nel caso della fibra ottica si utilizzano materiali e tecnologie capaci di garantire velocità di caricamento e download sensibilmente superiori. 

Proprio in termini di velocità, la fibra ottica raggiunge di media circa 200 megabit al secondo, con picchi che possono addirittura superare il gigabit al secondo. Questo vuol dire prestazioni notevoli per tutti coloro che ne usufruiscono, soprattutto per lavoro: con una connessione tramite fibra ottica è infatti possibile navigare sul web senza incorrere in alcun rallentamento, trasmettendo e ricevendo dati e informazioni in tempi quasi impercettibili.

Inoltre, indipendentemente dal numero di device connessi alla rete e dalla distanza in cui si trovano rispetto alla centralina, le prestazioni saranno sempre ottimali. Viene quindi garantita una stabilità di connessione tale da permettere all’utente di svolgere più operazioni contemporaneamente, senza che vi siano interruzioni improvvise che rischierebbero di comprometterne il lavoro. 

Come verificare la copertura della fibra ottica

Negli ultimi anni, grazie agli investimenti delle compagnie telefoniche, la copertura della fibra ottica continua a crescere giorno dopo giorno. Da questo punto di vista Fastweb si mette ancora in evidenza, visto che è una delle principali aziende che ha scelto la tecnologia innovativa e particolarmente avanzata della fibra ottica. Basti pensare che è riuscita ad estendere la rete per oltre 41.000 chilometri, permettendo così di a raggiungere quasi 7 milioni di unità, tra abitazioni ed imprese.

Detto ciò, per avere un quadro chiaro della copertura della fibra e, soprattutto, per sapere se si può usufruire dei suoi vantaggi, basta visitare il portale del sito ufficiale ed effettuare una verifica di copertura, inserendo il comune di residenza ed il proprio indirizzo completo. In alternativa è possibile visitare un negozio ufficiale Fastweb, dove si riceveranno tutte le informazioni del caso, senza alcun tipo di impegno. Anche in questo caso, è sufficiente collegarsi al sito ed entrare nella sezione relativa ai punti vendita, così da individuare lo store più vicino alla propria abitazione: si parla di più di 1000 rivenditori distribuiti tra tutte le regioni Italiane.

Questa guida è aggiornata al: