Articolo aggiornato al:




 

Con OK Google puoi attivare comandi vocali sul tuo smartphone Android o iOS.

 

OK Google è l’assistente vocale che puoi utilizzare sia su Android che su iOS. In questo modo potrai seguire operazioni e comandi senza il classico utilizzo della classica tastiera del tuo dispositivo e senza il bisogno di nessun tocco.

 

Ebbene si, sei hai le mani occupate oltre effettuare ricerche Google, potrai interrogare il tuo dispositivo chiedendo varie informazioni, come ad esempio: chiedere l’ora, impostare un timer, chiedere le condizioni meteo, scrivere messaggi, effettuare chiamate e molto altro.

 

La funzione ricorda SIRI, la famosissima assistente vocale di IOS. Infatti, pronunciando in qualsiasi momento “OK GOOGLE” (anche quando il disposto è bloccato), sarai libero di sfruttare i comandi vocali.

 

Per Android, nei dispositivi attualmente in commercio la funzione è già integrata e potrai usarla anche su Apple al posto della famosissima frase “Hey Siri”.

 

In questa guida ti spiegheremo come attivare OK GOOLE.

 

Guida ai requisiti necessari:

  • Per Android è possibile attivare Ok Google solo sui dispositivi con una versione del sistema operativo uguale o successiva ad Android 4.4 KitKat. Se non disponi di tale versione o superiore non c’è nulla da fare, dovrai rinunciare a questa fantastica funzione.
  • Per iOS non è richiesta una versione particolare ed è attivabile con qualsiasi versione IOS.

 

Attenzione: Sia per IOS che per Android dovrete però, necessariamente installare l’app di GOOGLE che vi linkiamo qui di seguito per entrambi i sistemi operativi:

 

 

A questo punto vi basterà accendere con il vostro account Google, e attivare l’opzione Attività vocale e audio. Se riscontrate problemi e il vostro dispositivo non dovesse supportare la funzione “OK Google”, il consiglio è quello di  di installare il launcher di Google che potete trovare a qui. Come detto sopra, ricordate che bisogna attivare i comandi vocali nelle impostazioni dell’account di Google che state utilizzando.

Tutto molto semplice, vero?!




 

Come attivare OK Google su Android

  1. Aprire l’app Google
  2. Aprire il menu con tre linee orizzontali
  3. Andare su “Impostazioni”
  4. Andare su “Voce” > “Identificazione vocale”.

A questo punto ti basterà attivare la casella nominata “Dì “Ok Google” in qualsiasi momento”.

 

A questo punto non ti resta che pronunciare “Ok Google”, se tutto è stato ben eseguito, dovrebbe aprirsi una schermata pronta a ricevere i tuoi comandi vocali.

Ecco il video per installare OK GOOGLE su Android

 

Come attivare OK Google su IOS

  1. Installa l’app di Google e Aprila
  2. Fai tap in alto a sinistra sull’icona dell’account
  3. Accedi con il tuo account Gmail / Google
  4. Vai al menu Ricerche vocali e attiva i i comandi vocali di Google (Hotword “Ok Google”)

I possessori di iPhone e iPad sicuramente conoscono già la famosissima assistente vocali Siri, infatti di serie IOS gestisce già i comandi vocali ma con SIRI. Ovviamente, potremmo anche decidere di utilizzare OK GOOGLE senza alcun bisogno di rimozione di SIRI.  I due assistenti vocali possono quindi coesistere in parallelo sul tuo dispositivo IOS.

Anche in questo caso, se hai seguito alla lettera la nostra guida e tutto è andato per il meglio, effettua una prova dicendo “OK GOOGLE”, dovresti vedere la schermata che si aprirà in automatico con la scritta IN ASCOLTO.

 

Ecco il video per installare OK GOOGLE su Iphone

 

Quali sono i comandi OK GOOGLE

  • Impostare la sveglia alle 8:40;
  • Impostare un timer di 30 secondi;
  • Chiama papà;
  • Inviare messaggi WhatsApp a mamma;
  • Domani piove?;
  • Che ore sono?;
  • Riproduci brani musicali;
  • Alzare/abbassare il volume;
  • Metti in pausa;
  • Vai su isuggeriti.it;
  • Ricordami di pagare la bolletta il bollo dell’auto martedì 18 alle 9;
  • Ricordami di comprare le zucchine domani;
  • Invia un messaggio a luca e digli “a che ora arrivi?”;
  • Portami a Roma;
  • Trova il cinema più vicino;
  • Che ore sono a Tokio;
  • Che tempo fa a Londra;
  • Che brano è questo;
  • Quando è nato Vasco Rossi;
  • Risultato partita Milan-Inter;
  • Che impegni ho domani;
  • Quanto fa 235 per 8 / quanto fa 347 diviso 3;

Questi sono solo degli esempi, i comandi sono veramente tantissimi.
Di seguito riportiamo il link ufficiale alla guida dei comandi di Ok Google: https://ok-google.io/

 

In conclusioni

La funzione di Ok Google è molto comoda, soprattuto se avete le mani occupate e ad esempio state cucinando oppure state facendo la spesa. Infatti, vi permette fare quasi tutto senza alcun bisogno di toccare il proprio tablet o smartphone.